Buenos Aires

Buenos Aires

Perché visitare Buenos Aires ?

Destinazione Buenos Aires Argentina per conoscere il Ponte della Donna

“La regina della Plata” è stata chiamata la capitale dell’Argentina da musicisti e scrittori grazie alla sua posizione sulla baia formata dalla confluenza dei fiumi Paraná e Uruguay. Tuttavia, la città potrebbe anche essere una regina della cultura. Le sue 700 librerie, 74 musei, 31 festival cinematografici, 200 gallerie d’arte e 288 teatri rendono questa città un’indiscutibile destinazione bohémien. I tuoi voli per Buenos Aires ti porteranno all’aeroporto internazionale di Ezeiza, a soli 27 chilometri dal Teatro Colón, nel centro della città.

Brújula puerto madero en Buenos Aires

Le sue strade e la sua storia si muovono al ritmo del tango , riconosciuto Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità nel 2009 dall’Unesco . Questo genere musicale, prodotto della diversità etnica insediatasi nella regione, ha girato il mondo con grandi esponenti come il cantante Carlos Gardel e il bandoneonista Astor Piazzolla. A fine agosto si tiene la Coppa del Mondo e Festival di Tango: circa 600mila persone partecipano in una città di 3 milioni di persone nell’area urbana e 15 milioni nell’area metropolitana .

Panorámica de Caminito en Buenos Aires

Quando fai le valigie per il tuo viaggio a Buenos Aires, tieni presente che la temperatura media è di 18 ° C, che il mese più freddo è luglio, quindi una giacca torna sempre utile e che durante l’estate, da dicembre a marzo, il clima è umido. In quei mesi si possono indossare abiti leggeri e freschi.

Buenos Aires, fondata nel 1536, ha anche una cultura sportiva, al punto da essere stata la sede dei Giochi Olimpici della Gioventù 2018 . Il calcio, invece, è il favorito della città: lo sport è giocato in ogni angolo e ammirato in tutti i 36 stadi della città. Inoltre, Buenos Aires è teatro di una delle rivalità più note di questo sport in Sud America: il ” superclásico ” tra Boca Juniors e River Plate.

A livello continentale, una delle rivalità calcistiche più note è quella tra Brasile e Argentina. Controlla i nostri voli per Rio de Janeiro ed esplora il percorso dei quartieri di calcio nella città dello stadio Maracaná.

Mafalda in Calle de San Telmo a Buenos Aires

La città della cultura, del tango e del calcio deve sempre far parte di ogni visita in Argentina, che nel 2017 ha detronizzato il Brasile come il paese che accoglie più viaggiatori della regione, con 6,7 milioni di visitatori. Uno dei luoghi più amati dai visitatori è la scultura di Mafalda a San Telmo, quartiere in cui si svolge anche una fiera dell’artigianato dove si possono trovare prodotti artigianali in legno, lana e rodocrosite, una pietra pregiata tipica dell’Argentina. Puoi anche fare acquisti al Galerías Pacifico, un centro commerciale con 150 negozi situato in una delle zone più esclusive della città.

Avianca ha voli per Buenos Aires. Acquista ora e goditi la città di Mafalda, il tango, la cultura e il calcio.